Questo articolo rappresenta una lezione avanzata di Lettura Olistica della Mano.
L’intenzione è quella di chiarire alcuni dei principi alla base dell’approccio olistico (scientifico e intuitivo insieme) nella lettura della mano.

 

Per capire le linee nella mano è bene avere una visione complessiva delle forze in gioco.
Questa visione fornisce una comprensione dei principi in base ai quali operano queste forze e permette – correttamente – di vedere ogni singola linea nel contesto di quello che sta accadendo nel palmo.

Un modo per interpretare le linee del palmo è capire come esse sono attratte o influenzate dalle differenti forme di energia che scorrono attraverso i meridiani del corpo e delle mani.

Le mani mostrano dove viene indirizzata e focalizzata l’energia. In ogni dito scorre un diverso tipo di energia che ne determina la lunghezza e, allo stesso tempo, crea e attrae le linee ad esso collegate. E lo stesso vale per le diverse parti del palmo.

Tenendo questo a mente, è utile immaginare queste forze come delle calamite, praticamente allo stesso modo in cui i campi magnetici attraggono della limatura di ferro.
Le forze solo lì, presenti e attive, anche se non visibili ad occhio nudo.

 

campo-magnetico
Il campo magnetico di una calamita rivelato dalle limature di ferro, su carta. Sotto un foglio di carta è stata messa una calamita mentre sopra è stata sparsa della limatura di ferro. Le limature a forma di ago si allineano parallelamente all’asse più lungo del campo magnetico, raggruppandosi in sequenze allungate che mostrano la direzione del campo stesso. (foto: Wikipedia)

Ora, pensa alle diverse regioni del palmo come a dei campi magnetici, ognuno associato ad una diversa forma energetica.
I nomi di queste differenti forme energetiche si riferiscono agli archetipi mitologici NON ai corpi astrologici (pianeti).

  • Il dito Indice è Giove è il mitologico padre degli dei romani, Zeus nella mitologia greca, e rappresenta l’energia di: leadership, ambizione, autorità, status, visione.
  • Il dito medio si riferisce all’energia di Saturno (il dio Saturno/Crono: tempo, ordine, sistemi, valore, responsabilità, disciplina).
  • L’anulare indica l’energia di Apollo: l’artista, individualista che si fa notare, intrattenitore, la creatività.
  • Il mignolo si riferisce a Mercurio/Ermes: comunicazione, spirito volubile, scaltrezza.
  • All’interno del palmo, la zona di Marte (dio della guerra) indica coraggio e altre qualità del guerriero.
  • Venere/Afrodite è collegata all’attrazione, al gioco e al piacere.
  • La Luna all’immaginazione, intuizione, ispirazione, spiritualità.
  • La zona di Plutone alla trasformazione.
  • E Nettuno, a emozioni profonde come rabbia e afflizione.
Zone della mano rinominate secondo l’energia mitologica presente.
Zone della mano rinominate secondo l’energia mitologica presente.

Così, le linee che corrono verso il dito indice indicano ambizione (una qualità di Giove).
E quando questa energia è veramente forte, anche la linea della vita si appiattisce perdendo la sua normale curvatura. L’andamento piatto risente in questo caso della forte attrazione di una personalità molto motivata.

Nell’immagine sottostante possiamo notare un’insolita tensione dovuta alla presenza di due elementi contrastanti. Abbiamo una qualità di Giove – l’ambizione – che è estremamente forte (le linee che salgono verso il dito, evidenziate in blu), mentre un’altra qualità di Giove – la fiducia in se stessi – è estremamente debole, rappresentata dal dito indice più corto del normale.

 

Linee dell’ambizione - Energia di Giove/Zeus
Linee dell’ambizione – Energia di Giove/Zeus e dito di Giove corto

Analogamente, le linee che corrono verso il dito medio indicano responsabilità e il portare a compimento. “Porta a termine gli impegni assunti” (energia di Saturno).
E così via con le altre energie archetipiche che corrono lungo ogni dito.
Allo stesso modo, l’energia di Marte (dio della guerra) esercita una grande forza, creando una serie di linee che si irradiano da quella regione.
Queste linee che hanno origine nella zona di Marte (o che puntano da/verso quella direzione) sono chiamate “linee d’Attacco” o “opportunità di crescita”. Il punto dove la linea o le linee terminano, indica con precisione cos’è sotto attacco.
A volte queste linee sono spezzate, quasi come dei punti di sutura, spariscono e riappaiono, sempre nella stessa direzione (puntando verso/da Marte).

 

Linee d’attacco
Linee d’attacco che partono dalla zona di Marte

Le linee di attacco iniziano tutte nella zona interna sopra il pollice e vanno verso ciò che è sotto attacco. Per esempio, le linee verdi dell’immagine sopra sono tutte Linee di Attacco verso Apollo e indicano il timore di essere criticati, paura di quello che possono pensare gli altri, che la propria reputazione sia messa in discussione.
La linea evidenziata in rosso è anch’essa una linea di Apollo attratta dall’energia di Mercurio e termina in un punto sulla linea del cuore detto Punto dell’Intimità.

Ciò che vogliamo sottolineare con questo articolo è che senza comprendere chiaramente le 7 e più forze basilari attive nella mano e come esse influenzano la forma stessa della mano e l’andamento delle linee, la lettura della mano semplicemente non avrebbe senso e si tratterebbe – nel migliore dei casi – di semplice folclore popolare.

 

Rielaborazione da handanalysisonline.com di Jena Griffiths

Informativa sulla politica di privacy del sito

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono, oltre che di cookie tecnici necessari al funzionamento, anche di sistemi di tracciamento (cookie di tracciamento) utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, dichiari di acconsentire all’uso dei cookie nei termini espressi.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco