La Linea della Passione

La linea della Passione è una linea diritta, inclinata, che va dalla linea del Cuore – più o meno a metà – verso la base del dito mignolo/medio.

Indica un tipo di sessualità altamente sensibile alle sollecitazioni visuali (qualcuno a cui piace tenere la luce accesa!).

Una linea completa e ben definita indica una persona che prende la sessualità sul serio, che ha bisogno di colore, varietà e passione nella propria vita sessuale.
Se hai questa linea, la tua crescita potrebbe procedere speditamente attraverso il Tantra.

linea-della-passione

 

linea-della-passione-dettaglio

Sei una persona che esercita molto controllo?

La nostra serenità dipende da quanto controllo riteniamo di avere sulle nostre vite, ma questa sensazione di controllo vuol dire qualcosa di diverso per ciascuno di noi.

grande-prima-falange-di-gioveC’è chi ha bisogno di sentire che ha il controllo dell’ambiente che lo circonda, di essere il boss a casa propria o nel posto di lavoro.

Altri cercano semplicemente di aver il controllo di se stessi, della loro mente, delle loro abitudini, del loro modo di porsi e del loro carattere.

E tu, dove eserciti o cerchi di esercitare il tuo controllo?

Hai bisogno di sovraintendere a un ampio territorio? E cosa fai quando la situazione diventa difficile, ti piazzi come un lottatore di sumo pronto allo scontro o cerchi di evitare i conflitti ad ogni costo?

Un indizio decisivo lo possiamo ricavare osservando la falange inferiore del dito indice.

Se questa falange è espansa (vedi foto), decisamente più massiccia delle altre falangi in generale, allora possiamo dire che la tendenza è quella ad esercitare il controllo su un vasto territorio.

Al contrario, quando questa falange è magrolina e relativamente più piccola rispetto alle altre 12 falangi (3 falangi per ciascuna delle 4 dita – pollice escluso) allora sei il tipo che farà di tutto per evitare i conflitti con gli altri e con il mondo.

Se su questa stessa falange ritroviamo poi una griglia, ovvero una serie di linee verticali e orizzontali che si intersecano, allora vuol dire che un conflitto per il controllo del territorio è già in atto.

Adattamento da handanalisysonline.com di Jena Griffith

Sei un genio o una scrittrice/scrittore particolarmente dotata/o?

La presenza di 3 o più lineette verticali sulla falange più alta del mignolo, in una delle due mani, è un segno chiamato “linee della genialità”.

linee-della-genialita

In realtà parlare di genialità non è del tutto corretto perché non si tratta dell’indicazione di un alto quoziente d’intelligenza o che sei un genio, quanto piuttosto che hai un’abilità particolare nella comunicazione di massa.

Sei in grado di confrontarti con idee complicate semplificandole così che possano essere comprese da grandi masse di persone.

Un altro modo di interpretare queste linee è che il tuo canale con la sorgente della creatività è particolarmente aperto.
La presenza di questo segno indica che devi dedicarti alla scrittura o tenere conferenze o comunque parlare in pubblico di quello che ti sta a cuore.

Fidati dell’energia che fluisce e lanciati!

Ci sono poi altri segni che dimostrano la presenza di un particolare talento per la scrittura, ad esempio:
– la biforcazione alla fine della linea della testa (o del pensiero)
– una forma della mano cosidetta della “Nebbia Mattutina” dove si mescolano elementi Acqua ed elementi Aria
– oppure le tue impronte di maggior peso relativo sono sul mignolo destro a indicare una MIssione di Vita come “Comunicatore”

Questo articolo è tratto da handanalisysonline.com di Jena Griffith che ringrazio sentitamente per l’ammirevole lavoro di diffusione di tutte queste conoscenze.

Il Cantastorie

Nelle mani di parecchi miei amici è riconoscibile l’archetipo del cantastorie.

Quali sono i segni che identificano questo tipo di personalità?

cantastorie-con-mignolo-lungo-e-taglio-grande-e-tondo_

Sono due e sono facilmente riconoscibili:

  • il primo è un dito mignolo relativamente lungo ovvero che supera la giuntura tra la seconda e terza falange dell’anulare
  • l’altro elemento è una vasta area di Luna – la protuberanza sulla parte bassa del palmo nel lato opposto al pollice. L’area può essere particolarmente sviluppata come rigonfiamento del taglio della mano (come nella foto) o della parte più in basso verso il polso.

Singolarmente, il mignolo molto sviluppato indica una grande abilità nella comunicazione, mentre l’area di Luna particolarmente corposa rivela una notevole capacità di immaginare. Ricordiamo che Luna è l’area dell’immaginazione, dell’intuito e dell’interesse per i temi della spiritualità.

L’unione di queste due qualità si manifesta come il cantastorie, un tipo di persona assai loquace che predilige intrattenere il suo pubblico, numeroso o meno che sia

l’immagine è tratta dal sito di Jena Griffith handanalisysonline.net

Sei co-dipendente o in una relazione caratterizzata da abusi e violenza?

Non c’è nulla di più frustrante che cercare di aiutare un’altra persona e poi rendersi conto che l’altra persona non vuole o non ha bisogno del tuo aiuto.

Peggio ancora quando ti ritrovi coinvolto in un rapporto di co-dipendenza dove reciti alternativamente il ruolo di salvatrice (salvatore) – persecutrice (persecutore) – vittima.

linea-della-co-dipendenza

Nel volgere di un attimo, i ruoli si invertono e ti senti abusata per aver passato tutta la notte cercando di salvare o comunque sacrificandoti per prenderti cura del tuo compagno ubriaco.

Come ci sei finita in questo vicolo cieco? Come uscirne?

La soluzione che funziona è quella di smettere di essere la salvatrice (o il salvatore), ma è una cosa più facile da dire che da fare.

Quando questa dinamica si protrae nel tempo, si manifesterà come una linea orizzontale che corre in basso sul palmo della mano.

La foto dell’articolo è tratta da: handanalisysonline.com di Jena Griffith

Il triangolo drammatico di S. Karpman (testo tratto da Wikipedia): 

E’ la teoria secondo la quale all’interno di una relazione interagiscono tre ruoli diversi, ovvero il salvatore, il persecutore e la vittima, anche se i membri sono due.
Nella codipendenza si assumono, alternativamente, questi tre ruoli. La loro relazione è di reciprocità, in quanto la presenza dell’uno implica giocoforza quella degli altri. Nella codipendenza uno dei due membri della relazione può assumere anche due ruoli diversi, contemporaneamente.
La persona che si immedesima nel ruolo del salvatore avverte la necessità di aiutare l’altro, anche se questi non ne ha effettivo bisogno. Egli ritiene che l’altro sia bisognoso del suo aiuto, mentre è lui che ha bisogno di sentirsi utile perché sono presenti sensi di colpa, insicurezza o inferiorità.
La vittima, cioè chi valuta sé e i suoi comportamenti sempre in modo negativo, con il conseguente atteggiamento di forte inferiorità nei confronti degli altri, esercita una forte attrattiva sia nei confronti del salvatore, dal quale riceve attenzioni esagerate, sia nei confronti del persecutore, il quale, criticandolo e maltrattandolo, lo convince sempre di più della sua inferiorità e delle sue insicurezze.
È persecutore, colui che nutre disperazione e rabbia che lo spingono ad assumere un atteggiamento punitivo e vendicativo nei confronti di tutti. Egli si considera realizzato se riesce a far giustizia, a prescindere dalle richieste e dai bisogni effettivi degli altri.
Ognuno dei personaggi che assumono i diversi ruoli del triangolo drammatico pensano di agire in funzione del bene dell’altro, ma invece agiscono solo in funzione di ciò che è bene per sé stessi, cosa questa che porta ad incomprensioni e a rapporti patologici

Sai ascoltare?

Oggi vediamo cosa indica un dito mignolo divaricato rispetto alle altre dita, ovvero quando il dito se ne sta per conto suo e quasi in bilico all’estremità del palmo.
mignolo-che-precipita-fuori-dalla-mano

Accanto all’interpretazione classica che ci parla di una persona indipendente il mignolo, che con la mano aperta svetta distante dalle altre dita, indica che la persona si sente in qualche modo isolata nel proprio contesto familiare e sociale.
E alla base di questa sensazione di isolamento c’è di norma una marcata difficoltà ad “ascoltare”.
Ad ascoltare gli altri ma sopratutto ad ascoltare se stessi, ad ascoltare la voce della propria saggezza interiore.

Ti capita di sentirti isolata/o?
Cerca di ascoltare di più le persone ma sopratutto impara a prestare attenzione al sussurro della tua Guida Interiore.
Come fare? Sviluppa la tua sensibilità e consapevolezza, magari con le meditazioni Osho di BaglioriDiCoscienza.it

PS: se hai un segno, una linea o qualcosa di particolare nella tua mano che ti incuriosisce, lascia un commento dopo questo articolo o invia una foto ad Anand – email anandft@gmail.com o whatsapp 333 504 2597 e io cercherò di rispondere al tuo quesito.

_________________________________________________________________________

Si può prevedere il futuro attraverso le mani?

La risposta a questa domanda richiede che faccia un’importante premessa.

Forse ti sorprenderà sapere che praticamente ogni linea orizzontale nel palmo della tua mano indica qualche forma di immaginazione negativa.

Queste linee orizzontali mostrano dove sono ancorate le nostre convinzioni limitanti, le storie che ci raccontiamo rispetto a noi stessi, alle circostanze nelle quali viviamo e alle altre persone.

La collocazione di ciascuna di queste linee è precisa e fornisce indizi importanti sulla natura della tematica che stiamo affrontando.

É in questo contesto che si manifesta il grande valore della lettura della mano in una visione olistica dei suoi segni, perché attraverso questa pratica possiamo chiaramente vedere quali sono le radici, la struttura nascosta all’origine dei problemi nella nostra vita, di quello che non apprezziamo e non vorremmo.

albero-grandi-radici

Le linee rappresentano i pensieri che tu stai annaffiando più di frequente attraverso le tue emozioni. La buona notizia sta nel fatto che una volta che ne sei consapevole, puoi decidere di smettere di dare nutrimento a queste convinzioni così come ai pensieri negativi e autodistruttivi. O potresti addirittura decidere di provare a sradicare le “male erbe” che infestano il tuo giardino.

I pensieri hanno capacità creativa e l’immaginazione al negativo ci porta direttamente verso quelle esperienze che non vorremmo vivere. Al contrario, un atteggiamento consapevole e costruttivo ci aiuta e sostiene nell’affrontare le sfide che la vita ha in serbo per noi.

In questo senso si può parlare di previsione del futuro, perché continuare a pensare gli stessi pensieri ci porterà ad ottenere sempre gli stessi risultati. E pensare che le cose possano essere diverse è una delle definizioni di follia.

In che direzione ti spingono i tuoi pensieri e le tue emozioni oggi? Più ne diventi consapevole e più potrai essere l’artefice del tuo destino.

La lettura della tua mano in una visione olistica potrebbe esserti di grande aiuto.

Hai Problemi Familiari?

Questo è un breve video sull’interazione tra Linea della Mano e Linea della Testa

PS: se hai un segno, una linea o qualcosa di particolare nella tua mano che ti incuriosisce, lascia un commento dopo questo articolo o invia una foto ad Anand – email anandft@gmail.com o whatsapp 333 504 2597 e io cercherò di rispondere al tuo quesito.

Cosa stanno cercando di dirti le tue mani oggi?

Stai inutilmente sciupando la tua energia?
Stai nascondendo a te stessa/o i tuoi desideri e bisogni più profondi?
Stai ignorando le tue migliori capacità e i tuoi talenti?
Stai bloccando qualche occasione unica e irripetibile?

Le mani comunicano con i loro proprietari in un modo molto speciale.
Ogni giorno ci raccontano qualcosa di nuovo.
Nuovi segni possono aiutarti a ricordare e stimolarti ad andare avanti in questa vita.

Forse qualche talento che stai ignorando sventola un segnale rosso per attirare la tua attenzione.

Gli avvallamenti, la qualità delle linee, la rilevanza relativa dei monti e delle varie zone mostrano tutti dove stai disperdendo energia o dove invece la stai focalizzando magari in eccesso.

Il colore delle mani mostra dove sono trattenute necessità e emozioni profonde.

Le linee verticali mostrano dove hai a disposizioni extra quantità di energia,
mentre le linee orizzontali mostrano dove stai impedendo all’energia di fluire liberamente.

La tua linea della vita mostra quanto sei radicata/o,
la linea della testa mostra come elabori le informazioni,
la linea del cuore mostra come reagisci a livello emozionale,
la linea del destino/fato indica come ti comporti dinnanzi alle responsabilità.

I segni del talento indicano quelle tue capacità speciali che se non vengono riconosciute ed espresse rischiano di bloccare completamente la tua vita.

Le impronte sono la spina dorsale e manifestano la tua ineguagliabile unicità,
spiegano perché sei qui e cosa ha scelto per te la tua anima,
cosa ti darà appagamento,
e cosa continua a farti inciampare nel tuo cammino.

Le tue mani possono dirti tutto questo e molto altro.
Nelle tue mani c’è il libretto di istruzioni per vivere una vita piena e appagante.

 

Tratto da handanalysisonline.com di Jena Griffiths